Friday, July 21, 2017

Italia sempre più arrogante ed aggressiva, marcisce assieme ai frutti dell'Evoluzionismo



"...Il fenomeno delle aggressioni in strada è sempre più drammatico. I dati recenti lanciano un allarme su un fenomeno che striscia silenzioso, con numeri ufficiali di gran lunga inferiori rispetto alla realtà, in quanto vengono conteggiati soltanto gli episodi con denuncia e referti medici. Nel 2016 si evidenziano quasi 200 aggressioni con debito referto medico, che hanno "prodotto" ben 5 morti e 240 persone ferite, di cui 40 gravi. In una trentina di casi, le persone coinvolte hanno utilizzato vere e proprie armi "illegalmente" detenute a bordo della vettura: pistole, coltelli, spranghe. Altre 33 volte sono state usati oggetti in maniera impropria per offendere, ovvero: la vettura stessa, ombrelli, cric e mazze di vario genere e natura nascoste nel bagagliaio. Nel 2017 i dati non sono molto incoraggianti. Nei primi due mesi si contano già 42 aggressioni "provvisorie", senza contare tutti i litigi, i diverbi fisici e verbali che si verificano ogni minuto e si concludono senza denuncia alcuna, impossibili da conteggiare. Dobbiamo arginare questo "brutto fenomeno" sociale, con l'aggressività in aumento e le nuove auto che le fanno specchio. Avete visto i veicoli nuovi di una certa importanza? Sono sempre più aggressivi, dal design della scocca, alle linee aguzze dei potenti fari a led o allo xeno.
http://www.scuolaguida.it/it/Sicurezza-Stradale/art/2263-aggressioni-e-aggressivita-stradale-sono-in-aumento/







*   *   *

Il sottoscritto è stato diverse volte oggetto di aggressioni verbali provenienti da utenti di macchine di vecchio modello con frontali 'banali' e sicuramente avere un nuovo modello di macchina dalla 'faccia' aggressiva e satanica non è un ingrediente necessario per l'agressione stradale, ma, diciamo, 'aiuta molto'.

Non c'è dubbio che le moderne democrazie siano ormai laboratori sociali in cui Satana attua gli esperimenti in vista del confronto (e della sua sconfitta) con il Signore alla Fine dei Tempi. Oggi il Darwinismo è il vero cemento della cultura e del costume della società, e non il Darwinismo "della peggior specie", in quanto esso non è mai stato un insieme di 'darwinismi', ma un solo ed unico Darwinismo il quale, per simulare inesistenti morali, ha celato se stesso dietre molte comode maschere ideologiche, di sinistra o destra, al fine di nascondere la sua vera natura: la distruzione del Vangelo, a cominciare dalla negazione del libro della Genesi.


Come ben dimostra l'articolo di sopra, nel panorama Italiano la "lotta per il più adatto" in campo automobilistico è ormai legge, la legge del più forte. La totale negazione della parola di Dio, l'ostinata e caparbia ribellione ai moniti del Creatore sono ormai sedimentati sin nel più profondo recesso dell'Italiano medio come dimostra la quotidiana spontaneità del traffico caotico.


Il Darwinismo, la teoria dell'Evoluzione, non sono la diretta causa del male, ma , nella storia umana, il suo più potente giustificatore e moltiplicatore. L'uomo, in conseguenza della caduta dell'umanità nel giardino dell'Eden, è corrotto e peccatore e cerca di giustificare, legittimandolo ai propri occhi, il male che fa quotidianamente al prossimo e, in ultima analisi, al suo Creatore, Dio. Il Darwinismo o meglio Evoluzionismo, è una religione occulta, costituita da una narrativa che usa terminologia e concetti sottratti alla scienza, per usarli al fine di creare una sensazione di oggettività e di timore religioso attorno a filosofie ed opinioni umane che promuovono la ribellione a Dio:


9 Ma invano mi onorano insegnando dottrine, che son comandamenti d’uomini. 
Matteo, 15:9, GDB

Il peccato originale spinge l'uomo a credersi dio giudice di se stesso, e a continuamente costruire simulacri di morale e giustificazioni con le quali legittimare la propria imposizione sul prossimo. Il traffico automobilistico e le aggressioni stradali sono un meraviglioso banco di prova che dimostra tutto ciò. Vediamo un articolo tratto da Wiki-how, Come Restare Calmi al Volante :


L'aggressività al volante comprende comportamenti come gesti osceni o provocatori, grida, imprecazioni e mancato rispetto della distanza di sicurezza. Può anche significare fermare l'auto e scatenarsi urlando contro l'altro automobilista. In alcuni casi c'è violenza fisica, che sicuramente vorrai evitare, quindi questo articolo si focalizza sulla prima serie di comportamenti descritti e su come mantenersi calmi, per evitare di arrivare al contatto fisico o di essere inseguiti da un automobilista aggressivo al volante.
http://www.wikihow.it/Restare-Calmi-al-Volante 

La filosofia Darwinista emerge chiara; continua l'articolo:


Pensa che la persona aggressiva al volante è un essere umano. Proprio come te, questa persona si sposta per lavoro. Proprio come te, questa persona ha diverse esperienze durante la giornata. Come te, questa persona odia gli ingorghi stradali, il traffico e lo smog. E proprio come te, questa persona non è sempre perfetta. Tuttavia, forse diversamente da te, questa persona potrebbe avere avuto un'esperienza molto pesante che l'ha portata a comportarsi male sulla strada.
http://www.wikihow.it/Restare-Calmi-al-Volante

Qua abbiamo una chiara presa di partito: colui che subisce un'aggressione stradale è implicitamente considerato, se non 'colpevole', almeno 'complice'. E l'aggressore, per quanto possibile, viene quasi giustificato. Notate come inizia la costruzione del simulacro di morale, come racchette da neve, sulle quali la filosofia Darwinista del "il più forte ha diritto di sopravvivere, il più debole il dovere di estinguersi", cerca di avanzare sulla molle neve delle contraddizioni scientifiche e logiche al fine di penetrare dentro gli schemi morali della vittima dell'aggressione. Il fine è chiaro: indurre la vittima ad un senso di colpa.


Ciò è splendidamente provato dal fatto che colui che viene costretto, da una forma di mimetismo pseudo-morale, ad immedesimarsi con le ragioni dell'altro, è la vittima, non l'agressore:


Pensa perché l'altra persona mostra segni di aggressività al volante nei tuoi confronti, come per esempio fare gestacci. Gli hai tagliato la strada, hai accelerato mentre stava sorpassando o andavi troppo piano in corsia di sorpasso?
http://www.wikihow.it/Restare-Calmi-al-Volante

Coloro che sono vittime di un'aggressione stradale sono invitati ad immedesimarsi nelle ragioni di chi corre più veloce di loro e prevarica. Di conseguenza, quelli che inveiscono contro coloro che vanno troppo piano e sono percepiti come un "ostacolo" alla loro corsa, sono giustificati:


Pensa che la persona aggressiva al volante è un essere umano. Proprio come te, questa persona si sposta per lavoro. Proprio come te, questa persona ha diverse esperienze durante la giornata. Come te, questa persona odia gli ingorghi stradali, il traffico e lo smog. E proprio come te, questa persona non è sempre perfetta.
http://www.wikihow.it/Restare-Calmi-al-Volante

La filosofia che soggiace a tali 'consigli', è quella della giustificazione del più forte.
Chi va più lento dell'aggressore e per questo motivo viene aggredito, è tenuto moralmente ad identificarsi con le ragioni dell'aggressore. Ma all'opposto l'aggressore non è tenuto ad immedesimersi con le ipotetiche ragioni di una guida lenta. Il conducente del mezzo che viene ritenuto un ostacolo, non ha diritto ad essere una persona paurosa, insicura, in un momento di stanchezza. Non ha diritto ad avere un problema che lo costringa in quel momento ad una andatura considerata, arbitrariamente, "ostacolante". L'aggressore, invece, ha pieno diritto a pretendere la strada libera, e, implicitamente, a sopprimere il diritto alla circolazione di coloro che non sono capaci per un motivo o l'altro di tenere il suo passo o di concedergli immediatamente strada.
Eugenetica stradale.


La filosofia di questi consigli dunque, sembra proprio scritta da un pirata della strada. Il quale di sicuro mai ammetterà di essere nel torto, ma difenderà la legittimità del suo comportamento prevaricatore ad ogni costo.


Tutto ciò chiaramente è un frutto di un mondo, quello Italiano, dove Dio è stato messo al bando. Due forze che si contendono il campo, e sono concorrenti per questo stesso motivo, tengono la Bibbia, cioè la Sua parola, fuori dalla vita degli Italiani, spingendoli a trovare una letale giustificazione della propria malvagità nelle ideologie Evoluzioniste.
Una forza è il Cattolicesimo tradizionale, il quale pone fiducia negli uomini e nelle loro opere, considerati intermediari obbligati per raggiungere Dio. Una volta eliminato il diretto contatto con Dio, abbiamo il culto dell'uomo ed il culto della natura di cui dipende. Non è una sorpresa scoprire che il Cattolicesimo ha iniziato ad accettare Darwin sin dalla apparizione del suo L'Origine delle Specie. Salvo mantenere il racconto letterale biblico della Genesi quale comoda via di fuga se messo alle strette da coloro che seguono la Bibbia e non le opinioni degli umani su di essa. 
 
Dall'altra parte abbiamo il mondo secolarista, quello ereditato dall'anti-clericalismo dei primi patrioti Italiani, solidamente impiantato e germogliato nei cuori dei loro discepoli con il concime della divulgazione popolare del Darwinismo tipico della propaganda del Socialismo del "sol dell'avvenir" ottocentesco. Esso si identifica nella statolatria Italiana, il culto dello stato venerato quale sommo punto d'arrivo dell'Evoluzione spirituale della nazione. Mussolini fu un chiaro esempio. Apertamente anti-modernista, egli ed il suo movimento Fascista in verità furono talmente moderni, da superare il Comunismo e quindi costretti dalla necessità di travestirsi con una falsa narrativa anti-modernista. Non ci insegna Darwin che la menzogna, come la morale, è soltanto un concetto relativo? Relativo al fine del predominio sul competitore...


11 Perciò, per questo, Dio gli manderà una forte delusione, affinchè credano a una menzogna. 
2 Tessalonicesi, 2:11, trad. da KJV

E non assomiglia l'Evoluzionismo a quella menzogna? La nazione Italiana è oggi totalmente in rivolta contro Dio. 

Fino alla Riforma protestante, Satana cercò di impossessarsi del controllo della Bibbia perseguitando i Cristiani che vedevano in essa, cioè la parola di Dio, e non nella chiesa Cattolica nè nella sua gerarchia, la salvezza. Le chiese Valdesi e Bogomile furono protette da Dio contro un nemico estremamente più potente di loro, contro eserciti dell'Inquisizione, sia Romana che Bizantina; e contro il veleno della manipolazione gnostica della parola di Dio consistente in miriadi di sette medievali che Satana usava per re-introdurre il manicheismo e dottrine false nelle chiese Battiste di quell'epoca. Roma e Bisanzio però riuscivano ad avere ancora il controllo della maggior parte della società. Una volta però che la Scrittura sfuggì definitivamente al controllo temporale del quartiere generale Cattolico del Vaticano, e fu protetta dalla Riforma protestante, Satana cambiò strategia e rinunciò a fingersi un paladino del Vangelo. Fingersi Cristiano al fine di manipolare la Bibbia e subdolamente introdurne la ribellione alla parola di Dio mediante l'alterazione del testo, aggiungendo, togliendo, modificando, dopo oltre millemilleduecento anni di proficua sobillazione, improvvisamente divenne una strategia perdente. 

Visto che non poteva più tenere sotto controllo la traduzione dei testi Biblici, Satana gettò la maschera del falso Cristianesimo ed iniziò ad attaccarlo apertamente. Questo segnò il secolo cosidetto dei lumi, nel quale il racconto Biblico fu apertamente attaccato e tacciato di falsità. A tal fine fu costruita una religione secolarista, l'Evoluzionismo, che promuoveva la fede nel culto delle forze della natura, fisiche, biologiche, astronomiche, geologiche, quali uniche entità esistenti nel nostro universo. 
Dopo due secoli la scienza raccolse però sempre più dati ed informazioni, ed oggi è l'Evoluzionismo ed il suo piedestallo della filosofia naturalista o materialista, a rivelarsi un vero falso storico, confermato proprio dalla scienza. Dal Big Bang e le sue vari inflazioni e materie ed energie oscure che si rivelano pure fantasie umane, alle ere geologiche di milioni di anni che contraddicono le evidenze materiali e le radiodatazioni impossibili e contradditorie, al DNA 'spazzatura' ed alla bufale del 98% (del DNA dello scimpanzè),  Satana avverte il pericolo del grande ritorno di fiamma che potrebbe mettere in pericolo il suo dominio su questo mondo, cioè il Creazionismo Biblico. E non gli rimane altro, dopo aver attaccato la Bibbia apertamente, di cambiare di nuovo strategia.

Dopo aver decretato la Bibbia il nemico N° 1, oggi la scienza, non più facilmente manipolabile come al tempo della rivoluzione 'illuminista', sta diventando il nemico N° 2 di Satana, nemico da infiltrare e manipolare proprio come è stato fatto a suo tempo con il Cristianesimo, infiltrato e manipolato e trasformato nelle chiese imperiali di Roma e Bisanzio. 
A tal fine l'ignoranza scientifica  viene mantenuta promuovendo la decadenza ed il degrado della società. In essa il vuoto di conoscenza di Dio e della Scienza, che descrive la Sua gloria della Creazione, è riempito dalla promozione dell'orgoglio, vanità, arroganza, cinismo, esibizionismo. Sono questi i vaccini di Satana che impediscono alla nazione Italiana di conoscere e farsi conoscere da Dio. Ed i loro effetti, siano presenti nelle aggressioni stradali che nell'abbandono di anziani in case di riposo che sembrano lager Nazisti, sia nella promozione dell'infanticidio chiamato "aborto", che nella distruzione del matrimonio con la Sodomia omosessuale e, forse ancor di più, con la Fornicazione eterosessuale, non sono invisibili agli occhi di Dio, specialmente il compiacente vantarsi di tale malvagia ribellione o il silenzio con cui viene camuffata l'approvazione nel cuore. 
Ma la nazione Italiana, con il suo orgoglio, deve stare attenta, perchè così facendo si è messa in guerra con Dio. Come con Babilonia, ciò è molto più che una allegoria, soprattutto le sue conseguenze:

31 Ecco, io sono contro di te, o più orgogliosa, dice il Signore, l'Eterno degli eserciti: poiché è giunto il tuo tempo, il tempo in cui ti troverò.

32 E la più orgogliosa sarà inebriata e cadrà, e nessuno la farà risorgere; e accenderò un fuoco nelle sue città, e dilagherà intorno a lei.
Geremia, 50:31-32, tradotto da KJV.


Friday, July 14, 2017
Folla turbolenta in Inghilterra ottiene l'arresto dei predicatori [articolo Chick Publications]
http://spiritosuabocca.blogspot.it/2017/07/folla-turbolenta-in-inghilterra-fa.html 

---------------------------------------

Friday, July 14, 2017

Folla turbolenta in Inghilterra ottiene l'arresto dei predicatori [articolo Chick Publications]

>
 Quanto più ci avviciniamo alla fine del tempo, tanto più assistiamo ad un crescente odio verso i cristiani. La predicazione del Vangelo è il bersaglio nr. 1 di Satana, e usa la "mob-ocrazia". La Mob-ocrazia o, tradotto in Italiano, Plebagliocrazia, è l''evoluzione' naturale della democrazia, dopo essere stata completamente fecondata dall'evoluzionismo. Consiste nella "legge del più forte". Ovunque tu sia e qualunque contesto si trovi, se ti trovi contro qualunque grado di ostilità o violenza da parte di un numero maggiore di persone, esse vengono automaticamente considerate "giuste" mentre tu "sbagliato" e un "cercatore di grane" . Il concetto di "la maggioranza è sempre giusta" e quello dei "migliori hanno il diritto di sopprimere i più deboli" di origine darwiniana, sono frutto della guerra contro la Bibbia, in particolare contro la parola preservata di Dio nella KJV.

Ma  i cristiani rinati non devono essere troppo turbati da tali segni. Sanno che la loro casa nel cielo è ferma, eterna e assicurata dal sangue benedetto del Cristo. Devono solo aspettare la rapitura che potrebbe avvenire domani o nei prossimi 100 anni. Se la morte naturale li toglierà da questo mondo prima della rapitura, dopo aver trascorso tutto il resto della loro vita prima di morire in attesa di "incontrare il Signore nel cielo", ciò concederà loro un posto speciale nel Cielo. La violenza, l'aggressione, gli attacchi contro i cristiani sono in aumento, non in Siria, ma nel mondo occidentale. Non temete, Dio ha sempre il controllo, e il Signore apparirà tra le nuvole del cielo per vendicare il Suo gregge.
 


* * *
"Sono dunque diventato tuo nemico, perché ti dico la verità?" Gal. 4: 1 
Folla turbolenta in Inghilterra ottiene l'arresto dei predicatori 
Data di emissione: luglio / agosto 2017URL: http://www.chick.com/bc/2017/rowdy-crowd.asp

Le conseguenze della diffusa convinzione che ci sono molti modi di andare verso Dio è evidente dall'arresto di un paio di predicatori di strada in Inghilterra. Gli americani Michael Stockwell e Michael Overd facevano una predica di gruppo a Bristol, in Inghilterra.


Come è comune in questo tipo di testimonianza pubblica, hanno predicato contro il peccato quale l'omosessualità, l'inganno delle false religioni, nonché citando Giovanni 14: 6 dove Gesù dice che "... nessun uomo viene al Padre, se non con me". Gli uomini sono stati arrestati, processati e sentenziati di pagare una multa di $ 2500 per aver "...violato la legge sul crimine e sul disordine, che vieta il parlare o il comportamento che provoca 'molestie intenzionali, allarme o disturbo' che è 'razzialmente o religiosamente aggravato' ".


La risposta di uno dei procuratori a questa scrittura sta diventando sempre più comune, mostrando come la visione di una unica religione
mondiale stia ottenendo l'accettazione. "Dire a qualcuno che Gesù è l'unico modo per arrivare a Dio non è una questione di verità. Nella misura in cui dicono che l'unico modo per Dio è attraverso Gesù, ciò non può essere una verità ", ha dichiarato Ian Jackson.


L'altra questione in questo caso è legata alla libertà fondamentale di parola. Mentre citavano versetti tratti dalla Bibbia KJV legati all'omosessualità e all'Islam, la folla divenne abusiva, creando un disturbo. Quando la polizia intervenne,  arrestò i predicatori, anziché i provocatori nella folla.


Gli ufficiali di pace sono stati sostenuti dal tribunale nella loro decisione di andare contro i predicatori invece di coloro che hanno effettivamente creato il disordine. Le costituzioni di molti paesi includono la libertà di parola, ma i funzionari sono sempre più vicini a coloro che sono "offesi" invece di proteggere la libertà di predicare il vangelo.


Una nota laterale sulla situazione era un'affermazione da parte di Jackson alla corte. Ha dichiarato che le affermazioni dei predicatori "potrebbero essere state nella Bibbia del Re Giacomo [King James Bible, or Version, KJV], tradotte nel 1611, ma ciò non significa che siano accettabili nel 2016."

Questa tendenza verso ciò che alcuni hanno definito "plebagliocrazia" ["mob-ocracy" nel testo originale] fa parte dell'installazione di una religione unica mondiale per un governo unico mondiale. Chiunque vada  contro il "gruppo di pensiero" deve essere messo in silenzio. "Armonia" è il mantra, ma l'armonia nei termini del diavolo, non la pace biblica. Questo è uno shock perché siamo cresciuti in uno dei pochi brevi periodi di vera libertà nella storia del mondo.


[Ndt: vedi Gesù, il Creatore di tutto, che ne pensava a proposito della 'pace' ('armonia') intesa da questi signori:
Supponete che sono venuto a dare pace sulla terra? Io vi  dico, no; Ma piuttosto divisione:, Luca, 12:50, tradotto da KJV]


Ma quella era sta scomparendo velocemente. L'America è l'ultima grande presenza nel mondo occidentale e presenta fessure nel muro. Le cause legali per matrimonio dello stesso sesso stanno costando alle imprese cristiane centinaia di migliaia di dollari in multe civili e multe penali [perchè imprenditori e professionisti Cristiani si rifiutano di servire il peccato dei matrimoni omosessuali, nella burocrazia dello stato come nel settore privato].  La predicazione sulla strada sta diventando sempre più rischiosa con il vangelo dichiarato quale "incitamento di odio" dalla plebaglia.

Gli opuscoli evangelici di qualità diventeranno sempre più importanti a causa della loro natura inconsapevole. Possono essere letti in privato e aspettano pazientemente in un cassetto della scrivania finché un cuore è pronto. Come il sale, possono essere piccoli, ma possono cambiare il "sapore" di un intero quartiere se ampiamente "spruzzato".


Conquistatori dell'anima, non saremo colpevoli se sprechiamo questo momento speciale di libertà per allargare il Regno?

 -------------------------------

Friday, June 30, 2017

Enceladus - un'altra evidenza che il Sistema Solare è di recente Creazione

>
 Dal sito Institute for Creation Research :
http://www.icr.org/i/wide/young_enceladus_wide.jpg

Enceladus di Saturno sembra più giovane che mai 
Di Brian Thomas, M.S. * 
Evidenza per la creazione> Evidenza dalla scienza> Evidenza delle scienze fisiche> L'universo è stato creato

URL: http://www.icr.org/article/saturns-enceladus-looks-younger-than

Più ne impariamo su Enceladus, più giovane sembra. Detto in altro modo, più cose che le nostre sonde spaziali scoprono su questa affascinante piccola luna che abita il tenue anello di Saturno , più grande diventa la sfida,
da spiegare secondo le origini convenzionali . Una nuova scoperta incrementa l'elenco delle caratteristiche di giovinezza di Enceladus.


La caratteristica più sbalorditiva della sesta più grande luna di Saturno è senza dubbio i suoi pennacchi di acqua e ghiaccio. La sonda spaziale Cassini passò da Enceladus diverse volte nel 2005 e catturò immagini incredibili di questi getti continui. Essi scaricano materiale e spediscono circa una dozzina di pennacchi a decine di miglia nello spazio dal polo sud della luna.1 Enceladus, che misurerebbe un'ampiezza pari all'Arizona se fosse disposto sulla Terra, non ha semplicemente materiale sufficiente per rifornire questi pennacchi per 4,5 miliardi di anni - ciò è fisicamente impossibile. Un articolo della NASA scritto nel 2008 non ha rivelato nuove risposte, dicendo: "Che cosa provoca e controlla i getti è un mistero"


Poi nel 2014, Cassini ha fatto riprese ancora più da vicino. Ha scoperto che invece di una dozzina di pennacchi, Enceladus ne ha 101 [centouno]. I ricercatori hanno dedotto da questi indizi che il ghiaccio dell'acqua del pennacchio proviene da acqua calda che si trova sotto la superficie congelata della luna. Non solo i getti di Enceladus continuano a espellere materiale acquoso, ma continuano a liberare la pressione interna. Chiaramente, questa luna non avrebbe potuto alimentare questi pennacchi caldi per miliardi di anni.3 La matematica non funziona.


Nel frattempo, Cassini ha misurato la produzione di calore di Enceladus, pubblicata nel 2011. Dopo miliardi di anni avrebbe dovuto perdere il suo calore. Tuttavia, i ricercatori secolari hanno trovato che emette più di dieci volte il calore previsto 4. Così, Enceladus perde acqua, pressione d'acqua e calore. Nessuna buona spiegazione tuttavia si adatta a queste osservazioni in una tempistica evolutiva.


Una nuova ricerca pubblicata nella rivista Nature rivela che i suoi pennacchi  principalmente di acqua e ghiaccio emettono anche "silica".5 "Silica" è un'abbreviazione per l'anidride siliconica, un composto abbondante nel nostro sistema solare. Gli scienziati sanno che i granuli di silice - della dimensione trovata nei pennacchi di Enceladus - si formano anche in determinati sfiati idrotermali sulla Terra. Gli autori su Nature hanno ricostruito le condizioni in cui questa forma di silice potrebbe formarsi, di cui la NASA Jet Propulsion Laboratory News ha dichiarato: "quando l'acqua leggermente alcalina e salata e che è super satura di silice subisce un grosso calo della temperatura". 6 Da dove proviene tutta la silice che satura il mare che sta sotto la superficie di questa luna e continua a eiettarsi nello spazio?


Le nuove misure mostrano anche che i pennacchi nel polo sud della luna contengono metano.  Enceladus avrebbe fornito anche questo metano per miliardi di anni?


Gli scienziati che pubblicano  in
Geophysical Research Letters hanno modellato le condizioni necessarie per i cristalli di ghiaccio per intrappolare le molecole come il metano, trovando che questa luna potrebbe benissimo soddisfare tali condizioni. "I loro modelli indicano che questo processo è così efficace nell'esaurire l'oceano di metano che i ricercatori hanno ancora bisogno di una spiegazione per la sua abbondanza nel pennacchio ", secondo quando riporta la NASA. 6


Hanno suggerito che l'acqua calda e scorrevole in profondità fornisce metano ai pennacchi. Ma anche una fontana di metano delle dimensioni della luna non può funzionare per sempre.


Un modo per spiegare come tutto questo metano, silice, calore, pressione dell'acqua e acqua persistono in Enceladus è semplicemente che Dio ha creato Enceladus solo migliaia di anni fa. Forse [Enceladus] non è rimasto appeso intorno a Saturno abbastanza a lungo per poter perdere le sue scorte originali. La creazione recente risolve quindi tutti i misteri che Enceladus con le sue peculiarità di giovinezza pone ai miliardi di anni a lui assegnati.


*Sig. Thomas è scrittore di scienze presso l'Istituto per la Ricerca sulla Creazione.

Articolo pubblicato il 9 aprile 2015.



[Riferimenti nel testo a note a piè di pagina seguono nella sottostante versione integrale in Inglese]


Saturn's Enceladus Looks Younger than Ever


 URL: http://www.icr.org/article/saturns-enceladus-looks-younger-than

The more we learn about Enceladus, the younger it looks. Stated another way, the more that our space probes discover about this fascinating little moon that inhabits Saturn's tenuous E ring, the more challenging it becomes for conventional origins to explain. A new discovery adds to the list of young-looking Enceladus features.
The most stunning feature of Saturn's sixth largest moon is undoubtedly its water-ice plumes. The Cassini spacecraft passed by Enceladus several times in 2005 and captured amazing images of these continuous jets. They discharge material and send about a dozen plumes tens of miles into space from the moon's south pole.1 Enceladus, which would span the breadth of Arizona if it were placed on Earth, simply does not have enough material in it to supply these plumes for 4.5 billion years—it's physically impossible. A NASA article written in 2008 revealed no new answers, saying, "What causes and controls the jets is a mystery."2
Then in 2014, Cassini took an even closer look. It found that instead of a dozen plumes, Enceladus has 101 of them. Researchers deduced from these clues that the plume's water ice comes from hot water found below the moon's frozen surface. Not only do Enceladus' jets keep ejecting watery material, but they continually release internal pressure. Clearly, this moon could not have been powering these hot plumes for billions of years.3 The math doesn't work.
Meanwhile, Cassini measured Enceladus' heat output, published in 2011. After billions of years it should have lost its heat. Yet, secular researchers found it emits over ten times the expected heat.4 So, Enceladus loses water, water pressure, and heat. No good explanation yet fits these observations into evolutionary time.
New research published in the journal Nature reveals its plumes of mostly water-ice also eject silica.5 "Silica" is short for silicon dioxide, an abundant compound in our solar system. Scientists know that silica grains— the size found in Enceladus' plumes—also form in certain hydrothermal vents on Earth. The Nature authors reconstructed the conditions under which this silica likely form, which the NASA Jet Propulsion Laboratory News said is "when slightly alkaline and salty water that is super-saturated with silica undergoes a big drop in temperature."6 Where did all the silica come from that saturates this moon's subsurface sea and keeps jetting into space?
New measurements also show the moon's south-pole plumes contain methane. Could Enceladus also have supplied this methane for billions of years?
Scientists publishing in Geophysical Research Letters modeled the conditions required for ice crystals to trap molecules like methane, finding that this moon could very well meet those conditions.7 "Their models indicate that this process is so efficient at depleting the ocean of methane that the researchers still needed an explanation for its abundance in the plume," according to NASA.6
They suggested that hot, flowing water at depth supplies methane to the plumes. But even a moon-sized methane fountain cannot run forever.
One way to explain how all this methane, silica, heat, water pressure and water persists in Enceladus is simply that God created Enceladus only thousands of years ago. Maybe it hasn't been hanging around Saturn long enough to have lost its original supplies. Recent creation thus solves all the mysteries that Enceladus' remarkably youthful features pose for its assigned billions of years.
References
  1. Coppedge, D. 2006. Enceladus: A Cold, Youthful Moon. Acts & Facts. 35 (11).
  2. Enceladus Jets—Are They Wet or Just Wild? Cassini Equinox Mission News. Posted on saturn.jpl.nasa.gov November 26, 2008, accessed March 12, 2015.
  3. Thomas, B. Solar System Geysers—Each a Fountain of Youth. Creation Science Update. Posted on icr.org August 8, 2014, accessed March 12, 2015.
  4. Heat of Saturn Moon Far Surpasses Long-age Expectations. Creation Science Update. Posted on icr.org March 21, 2011, accessed March 12, 2015.
  5. Hsu, H-W. et al. 2015. Ongoing hydrothermal activities within Enceladus. Nature. 519 (7542): 207-210.
  6. Spacecraft Data Suggest Saturn Moon's Ocean May Harbor Hydrothermal Activity. NASA JPL news. Posted on jpl.nasa.gov March 11, 2015, accessed March 11, 2015.
  7. Bouquet, A., et al. Possible Evidence for a Methane Source in Enceladus' Ocean. Geophysical Research Letters. 42 (5): 1334-1339.
Image credit: NASA/JPL-Caltech. Adapted for use in accordance with federal copyright (fair use doctrine) law. Usage by ICR does not imply endorsement of copyright holders.
*Mr. Thomas is Science Writer at the Institute for Creation Research.
Article posted on April 9, 2015.

Sunday, June 18, 2017

Carbonio 14 nel carbone? Non dovrebbe essere lì! [video CMI]

>
 La datazione a Carbonio-14 conferma che la terra è giovane [<= 6.000 anni]

Il carbonio-14 è una forma instabile di carbonio che si decompone in azoto 14 ad un tasso misurato - e questo costituisce la base della datazione a carbonio-14. 
Nel 2003 un gruppo di ricercatori ha effettuato una prova insolita su 10 campioni di carbone ottenuti dalla Pennsylvania State University. I ricercatori hanno voluto vedere se il carbonio-14 potrebbe essere rilevato nei detti campioni di carbone. Questo test potrebbe essere considerato "inusuale" perché il carbonio-14 decade in maniera relativamente veloce e non dovrebbe essere rilevabile dopo un massimo di 90.000 [novantamila] anni. Tuttavia i campioni di carbone testati provengono da strati che presumibilmente sono di un'età che va dai 37 ai 318 milioni di anni.I risultati del laboratorio erano chiari: tutti i 10 campioni di carbone contenevano carbonio-14; e con simili quantitativi. Ciò pregiudica gravemente le date evolutive per gli strati di roccia che contengono il carbone, perché la presenza di carbonio-14 afferma che i campioni di carbone non possono essere [vecchi] di milioni di anni. 
I risultati  si adattano bene con il carbone che si è formato dalla vegetazione che è stata sepolta nel Diluvio di Noè.  Per saperne di più dalla Creation Ministries International visita il nostro sito web creation.com

Video: Carbon 14 in Coal? It shouldn’t be there!
URL: https://youtu.be/6tJbvtIYCV0
--------------------------------

Sunday, June 11, 2017

Alien Intrusion: Chat con il Produttore [video CMI]

>
Per diversi anni siamo stati lavati nel cervello a proposito degli UFO e degli Extraterrestri. Ci hanno detto che provengono da stelle lonatane, che hanno fondato le civiltà antiche, che hanno inventato la religione Ebraica (e quella Cristiana) per camuffarsi, che il governo degli USA nasconde la verità su di loro, che ogni cinquanta abitanti del pianeta terra almeno uno viene regolarmente sequestrato e testato da loro per misteriosi "esperimenti scientifici".....

Le più svariate ed assurde teorie si sono ingigantite sul concime della fantasia umana alimentata dalla cronaca di misteriose apparizioni in cielo e misteriosi traumatizzanti eventi, che spesso avvengono tra le mura di casa.

Tutte le possibili teorie, tranne una.

Il filo rosso che lega tutte le scuole dell'Ufologia ed Alienologia ha un nemico comune: la Bibbia.
Perchè la Bibbia cioè la parola di Dio è il primo, unico e vero manuale che può aiutare l'uomo a comprendere cosa sono tali strani e terrorizzanti fenomeni, e a difendersi da loro.
Fateci caso: tutti gli ufologhi od esperti di abduction hanno in comune una ripugnanza per la parola di Dio. Più o meno larvale, più o meno aperta o mascherata dietro filosofie spiritualiste new age, condite di qualche spruzzo esoterico orientalistico. L'ordine non scritto, implicito, è quello di celare a tutti i costi la vera natura di queste 'entità', sia con narrativa scientifica che filosofico-spirituale.

Ma di sicuro si può dire una cosa certa di queste entità: che sono dei formidabili attori.
Le loro apparizioni sono un capolavoro di coreografia, scenografia e narrativa. Il loro fine è ingannare. Farvi credere che vengono da "...lassù, dall'infinito popolato di stelle", mentre in realtà provengono dal basso. Dalle insondabili viscere della terra:



 Immagine sopra: contenuta nel post Evolutheus
http://apparentlyenemies.blogspot.it/2013/04/evolutheus.html


E' Dio stesso a permettere a queste creature di scorrazzare e recitare farse teatrali nel nostro mondo di superficie. Il fine? Testare i nostri cuori, se riescono a resistere alla tentazione di ubriacarsi di orgoglio e sognare di potere essere un giorno come Dio e possedere l'universo. 

State attenti e ricordate: L'orgoglio è stato il primo peccato, il peccato fondante di Lucifero, il più magnifico angelo che si ribellò, per orgoglio, a Dio. In seguito lui ed un terzo degli angeli fu scaraventato sulla terra da Dio.

State attenti se vi ubriacate con queste tematiche demoniache, perchè potreste finire nello stesso posto da dove provengono tali creature, nelle più profonde viscere della terra, per poi concludere la vostra seconda vita con loro nell'Eterno Lago di Fuoco.

12 Come sei caduto dal cielo, o stella mattutina, figliuol dell’aurora? come sei stato riciso ed abbattuto in terra? come sei caduto sopra le genti, tutto spossato?

13 E pur tu dicevi nel cuor tuo: Io salirò in cielo, io innalzerò il mio trono sopra le stelle di Dio, e sederò nel monte della raunanza, ne’ lati di verso il Settentrione.
Isaia, 14:12-13
Creation Ministries International è lieta di presentare il prossimo documentario video sul fenomeno ufologico e delle abduction, smascherandolo come un prodotto dell'Evoluzionismo e della fenomenologia demoniaca, smascherandolo esattamente come lo fa la parola di Dio contenuta nella Bibbia:

 
Video sopra: Alien Intrusion: Chat with the Producer
URL: https://youtu.be/uFfhQDKBfNE
---------------------------------------

Wednesday, May 31, 2017

Un'altro colpo di grazia all'Inflazione (tranquillo Mr. Draghi, si intendeva quella del Big Bang)

>
La Bibbia non è un testo scientifico, ma una testimonianza storica che la scienza conferma. Per questo il Diavolo cerca sempre di censurarla:
https://cdn-assets.answersingenesis.org/img/articles/nab/regular-days.jpg



https://cdn-assets.answersingenesis.org/img/articles/nab/not-regular-days.jpg
Fonte delle due immagini sopra: Answers In Genesis

Come se ce ne fosse bisogno. L'Inflazione, una fantasia partorita, anzi, fatta nascere a forza con un parto cesareo che ha squartato il ventre della scienza, si è definitivamente sgonfiata con un colpo di spillo inferto dalla stessa scienza secolare.
Ricordiamo che l'Inflazione - secondo tale teoria fantasiosa - sarebbe stato un brevissimo periodo immediatamente dopo il Big Bang o concomitante con esso, nel quale l'universo si sarebbe espanso a velocità incredibile. Tale espansione super-veloce è necessaria per la credibilità del Big Bang, che è nato già smentendo se stesso: infatti guardando l'Universo nelle due direzioni opposte vediamo non tanto molte stelle e galassie, quanto il Problema dell'Orizzonte. In altre parole la luce che vediamo dalla due estremità opposte la vediamo per la prima volta. Cioè la luce (e radiazione elettromagnetica) non ha avuto tempo a sufficienza per mettere in comunicazione le due estremità dell'universo,  rendendo impossibile gli scambi energetici per appianare le asimmetrie caotiche di temperatura e pressione che all'inizio del 'Gran Botto' si sarebbero conservate su scale cosmologiche e sino alla fine dei tempi mostrando oggi una visione del cielo notturno NON omogeneamente costellata di stelle e galassie, ma con ampi mostruosi buchi dell'universo privo di esse od altre enormi zone super densamente popolate.
Come hanno fatto a comunicare le estremità dell'Universo se un raggio di luce che arriva da un estremo ci ha messo tredici miliardi di anni e ne dovrebbe aspettare altrettanti per raggiungere l'estremo opposto? La teoria dell'Inflazione appunto è stata inventata per cercare, più con una campagna di marketing filosofico-naturalista che con scienza, di nascondere la grossolana assurdità del Big Bang ovvero della fantasia che il Nulla crei Qualcosa.  In fin dei conti tale convinzione non tradisce che gli atei non esistono? Sostituite il "Nulla" con Dio e capirete che anche gli atei credono, ma non lo ammettono....

In un articolo apparso sullo Scientific American citato da un articolo sul sito dello ICR - Institute for Creation Research:


Il numero di Scientific American del febbraio 2017 contiene un articolo di tre importanti fisici teorici di Princeton e di Harvard [ Ijjas, Steinhardt, e Loeb, anche etichettati nell'articolo come IS&L], che esaminano fortemente la validità dell'inflazione cosmica, una parte importante della teoria moderna del Big Bang.1 Essi hanno sostenuto che l'inflazione non può mai essere dimostrata sbagliata - non può essere falsificata - e pertanto l'inflazione non è nemmeno un'ipotesi scientifica.
(......)
Gli autori [partigiani della teoria dell'Inflazion, nel contrabbattere la confutazione -  ndt] hanno anche sostenuto che, contrariamente alle affermazioni di IS & L, la teoria dell'inflazione è falsificabile. IS & L ha risposto sottolineando che il teorico leader dell'inflazione Alan Guth ha riconosciuto che nella teoria dell'inflazione, "tutto ciò che può succedere accadrà" 3. Esse hanno sottolineato che l'inflazione predice tutto e pertanto non può produrre previsioni che possono essere sottoposte a test [prova]. Hanno anche riferito a un video online 2014 che mostra Alan Guth ammettere che nessun singolo esperimento potrebbe falsificare l'inflazione

Fine. Chiuso. Per favore leggete l'articolo estesamente, soprattutto dove focalizza sull'argomento usato dai partigiani dell'Inflazione per cercare di arginare la totale deflazione di credibilità della loro teoria creata per puntellare la pericolante filosofia evoluzionista cosmologica: in pratica non un argomento razionale e scientifico, ma emozionale ed ideologico (smentire la teoria dell'Inflazione è "male" perchè "tanto materiale è stato prodotta su di essa". Praticamente per l'Evoluzionismo Cosmologico le leggi fisiche sono valide in base al numero di scienziati che vi credono in esse senza possibilità di testarle. Non male per chi usa tutti i megafoni possibili per negare l'esistenza di Dio in quanto "non testabile"....). La Genesi e l'intera Bibbia in generale però ci dicono, quali parola diretta da Dio, che Egli ha creato tutto in sei giorni, compreso l'immensità dell'Universo ed i corpi celesti che vi si trovano. E lo ha fatto in un tempo immensamente piccolo proprio per dimostrare che Egli è Dio:

Big Bang Blowup al Scientific American
Di Jake Hebert, Ph.D. *

http://www.icr.org/article/10023
------------------------------------------------

Saturday, May 20, 2017

"Estinzione dei Dinosauri da Impatto Meteorico" - un'altra fantasia Evoluzionista

>
  https://cdn-assets.answersingenesis.org/img/articles/nab/dino-word-timeline.jpg
 Immagine tratta da: What Really Happened to the Dinosaurs? Che cosa è veramente accaduto ai dinosauri? di Ken Ham, ottobre 2007,
URL: https://answersingenesis.org/dinosaurs/when-did-dinosaurs-live/what-really-happened-to-the-dinosaurs/
*   *   *

Da Creation Ministries International, articolo di Jonathan Sarfati, Ph.D:

------------------------------------------------------
La storia reale (biblica) dei dinosauriL'estinzione dei dinosauri è uno dei più grandi misteri della scienza secolarista. Ciò non sarebbe vero se le persone credessero alla vera testimonianza oculare della storia della Terra registrata nella Bibbia. La quale rivela che:
    Gli animali della terra (questo include i dinosauri) e l'uomo sono stati creati il ​​6 ° giorno circa 6.000 anni fa - così i dinosauri vivevano contemporaneamente alla gente.
    Adamo ha peccato e ha portato morte, malattie e spargimenti di sangue nel mondo. Prima di allora, nessun dinosauro avrebbe potuto morire.
    Un diluvio globale è avvenuto circa 1.656 anni dopo, eliminando tutti gli animali della terra che respirano attraverso le narici (che non erano sull'Arca). Così miliardi di animali furono seppelliti rapidamente formando fossili. Questo è quando si sono formati i più grandi fossili del dinosauro.
    Noah ha preso due esemplari di ogni tipo di animale di terra (sette dei 'puliti') a bordo di un'arca di taglia di un ocean-liner, incluso dinosauri. Per ulteriori informazioni, vedere come tutti gli animali si adattarono all'arca di Noè?
    Dopo il diluvio, i discendenti di quei dinosauri esistevano per un po 'con gli esseri umani, e sembrano esservi testimoni oculari, ad es. In Giobbe 40:15. E nelle molte leggende del drago trovate in tutto il mondo.
    Alla fine tutti i dinosauri sono morti, tranne che per eventuali rari avvistamenti in aree disabitate che non sono stati ancora correttamente verificati. Le cause non erano probabilmente più drammatiche di quelle che causano estinzioni di altre specie, ad es. La caccia dell'uomo, il cambiamento climatico, una perdita di origine alimentare, la frammentazione dell'habitat.

(..........)

Il libro secolarista La Grande Controversia sull'Estinzione dei Dinosauri (The Great Dinosaur Extinction Controversy) espone il modo in cui la spiegazione basata su un impatto meteorico per l'estinzione dei dinosauri è diventata un nuovo dogma che ha superato [snobbato, trascurato, dimenticato] le prove (cfr. La revisione di Carl Wieland in Journal of Creation 12 (2): 154-158, 1998). Alcune delle ragioni sono:
    L'estinzione non è stata così improvvisa (usando le interpretazioni evolutive / di lunga durata del record geologico). Ma la diffusione nel record geologico ha senso se gran parte dei depositi sedimentari sono stati formati nel Diluvio di Noè.
    Le specie sensibili alla luce sopravvivevano.
    Le estinzioni non sono correlate con le date del cratere.
    Le eruzioni vulcaniche moderne non causano estinzioni globali, anche se causano una caduta temporanea della temperatura.
    L'arricchimento dell'iridio, presumibilmente una prova fondamentale dell'impatto meteorologico, non è più chiaramente definito come quanto affermato.
    I fori di trivellazione nell'apparente "pistola fumante" del cratere Chicxulub sulla penisola dello Yucatán nel sud-est del Messico non supportano l'idea che sia un cratere d'impatto.
    Sembra che alcuni scienziati non abbiano opposto all'idea per paura di sconvolgere [a sua volta] l'idea dell' "inverno nucleare" e di essere in conseguenza associati con i "fomentatori di guerre nucleari".
-----------------------------------------

Continua la lettura su:

Did a meteor wipe out the dinosaurs?
What about the iridium layer?

(Un meteorite ha spazzato via i dinosauri?
E lo strato di iridio?)

by (2001)
URL: http://creation.com/did-a-meteor-wipe-out-the-dinosaurs-what-about-the-iridium-layer
------------------------------------------------